Quattro massicci marinai stavano alando la pesante àncora aggrappata al fondo melmoso.Città e porto ancora silenziosi. La campana di una chiesa fece sentire i rintocchi. La prima messa. Uno di loro si fece il segno della croce. Una striscia chiara dalla parte del mare aperto disegnava i contorni della terra.Una barca si avvicinò alla fiancata della caracca, un marinaio si sporse, lanciò una cima.Due uomini si aggrapparono, le mani forti e callose afferrarono la biscaglina e in un attimo furono in coperta. Il marinaio abbassò la testa in segno di saluto e reverenza e scomparve lasciandoli soli.Il cigolio della catena che sbatteva nell’occhio di cubiaLeggi altro →